Cerca
Close this search box.

Recupero anni scolastici

/

Recupero anni scolastici

/
Percorso di studi di successo

Lezioni personalizzate

Il Centro Studi G. Deledda rappresenta da sempre un punto di riferimento per tutti coloro che, dopo un esito scolastico negativo, vorrebbero recuperare l’anno perso e desidererebbero proseguire gli studi con successo. Gli allievi vengono seguiti in corsi specifici formati da pochissime persone, a volte anche con lezioni personalizzate, one to one, con lezioni in presenza o online, finalizzate al raggiungimento del miglior risultato. Lo studente lavoratore potrebbe così riprendere gli studi interrotti anni prima. Gli insegnanti, tutti qualificati ed esperti aiutano l’alunno a superare le difficoltà, a volte anche riducendo i contenuti più complessi in unità più semplici.

A fine corso di recupero, l’allievo sosterrà un esame di idoneità, che lo renderà idoneo alla frequenza della classe successiva al recupero, o di maturità in una scuola statale o paritaria, raggiungendo così un diploma. Il Centro Studi potrebbe inoltre salvare l’anno scolastico a tutti quegli allievi che si ritirano da istituti statali o paritari entro il 15 marzo, quando il profitto non ha raggiunto livelli sufficienti. Anche in quel caso con lezioni personalizzate si potrebbero raggiungere risultati ottimali.

L’allievo che recupera anni scolastici recupera il tempo perso, autostima, motivazione, consapevolezza delle proprie capacità.

Recupero anni scolastici

Liceo classico

Il liceo classico offre una vasta conoscenza culturale, prevalentemente di tipo umanistico, e un’ampia cultura di base che facilita l’accesso al percorso universitario.

Le materie che si studiano al liceo classico nell’arco dei cinque anni sono diverse: italiano, storia, filosofia, storia dell’arte e lingua e letteratura straniera, matematica, fisica, scienze. Tuttavia le materie che più caratterizzano questa scuola riguardano la lingua e la letteratura italiana, latina e greca.

Tradurre dall’italiano al latino, al greco e viceversa, in un cammino di progressiva complessità nel corso del liceo, esercita la giovane mente ad approcciare i concetti in maniera flessibile e modulare

Il diploma di maturità classica dà la possibilità di accedere ai corsi di laurea universitari di tipo umanistico e a quelli di tipo scientifico. Se invece non si vuole proseguire con gli studi, il diploma classico consente comunque di partecipare a tutti i concorsi pubblici per diplomati.

Recupero anni scolastici

Liceo scientifico

Il liceo scientifico punta su una formazione che approfondisce lo studio delle discipline matematiche e scientifiche. Per questo di solito viene scelto dai ragazzi che hanno intenzione di proseguire gli studi universitari in facoltà scientifiche. Oltre all’indirizzo tradizionale è prevista anche l’opzione Scienze Applicate, volta all’approfondimento della cultura scientifica, con un peso maggiore allo studio della matematica e delle scienze rispetto alle materie umanistiche.

Le materie che si studiano al liceo scientifico nell’arco dei cinque anni sono diverse, ma le più caratteristiche di questo percorso di studi sono: italiano, latino, matematica, fisica, chimica, biologia, scienze della terra, informatica.

Il diploma scientifico permette un facile accesso a corsi di laurea di stampo scientifico, quali per esempio matematica, fisica, ingegneria e informatica. La robustezza dell’insegnamento delle materie umanistiche consente, anche in questo caso, un ottimo approccio per i corsi di laurea di natura più diversificata.

Se invece non si vuole proseguire con gli studi, il diploma scientifico consente comunque di partecipare a tutti i concorsi pubblici per diplomati.

Recupero anni scolastici

Liceo linguistico

Oltre alla tradizionale formazione umanistica, il liceo linguistico punta sullo studio di una o più lingue straniere, sia in termini grammaticali sia in termini culturali e letterari.

Le materie che si studiano al liceo linguistico nell’arco dei cinque anni sono diverse e spaziano dall’italiano alla storia, dalla matematica alle scienze; quelle che più caratterizzano questa scuola, però, sono le lingue straniere. Generalmente le lingue studiate sono tre e possono variare da liceo a liceo.

Il diploma di maturità linguistica permette allo stesso tempo sia di proseguire verso corsi di laurea universitari, in particolare quelli in ambito linguistico, sia di accedere al mondo del lavoro, con possibilità diverse a seconda delle lingue che si è scelto di approfondire.

Recupero anni scolastici

Liceo artistico

Il liceo artistico punta allo sviluppo della creatività e della progettualità artistica dello studente, sia attraverso lo studio delle arti, quali la pittura, la scultura e il design, sia attraverso la pratica artistica. Sempre di più queste scuole si pongono l’obiettivo di preparare i ragazzi per le nuove professionalità grafiche, sia in ambito industriale, sia web.

Il percorso del liceo artistico si articola, a partire dal secondo biennio, nei seguenti indirizzi: arti figurative, architettura e ambiente, design, audiovisivo e multimediale, grafica, scenografia.

Le materie che si studiano al liceo artistico nell’arco dei cinque anni sono diverse: italiano, storia, storia dell’arte, lingua e letteratura straniera, matematica, scienze. Questo percorso di studi offre in particolare la possibilità di conoscere il patrimonio artistico italiano e straniero, nonché di dare espressione alla creatività e alla capacità progettuale nell’ambito delle arti.

Il diploma artistico permette l’accesso all’università, in particolar modo ai corsi di laurea umanistici e artistici. Se invece non si vuole proseguire con gli studi, il diploma artistico consente comunque di partecipare ai concorsi pubblici per diplomati in questo comparto e di proporsi al mondo delle imprese industriali e dei servizi che operano nel campo di riferimento.

Recupero anni scolastici

Liceo delle scienze umane

Il liceo delle scienze umane fornisce importanti strumenti per la formazione e la crescita personale, sia interiore, in termini di conoscenza della mente e delle emozioni, sia esteriore, nell’ambito delle relazioni socio-economiche.

Il liceo delle scienze umane si articola in due indirizzi:

  • l’opzione base, che approfondisce la conoscenza della mente e del suo sviluppo,
  • l’opzione economico-sociale, che approfondisce invece la conoscenza del sistema sociale.

La cultura liceale viene qui approfondita dal punto di vista delle relazioni umane e sociali. È previsto l’insegnamento di materie come: antropologia, metodologia della ricerca, psicologia, sociologia, seconda lingua straniera in alternativa al latino, diritto ed economia politica.

Il liceo delle scienze umane, come tutti i licei, prevede un ciclo di durata quinquennale al termine del quale si consegue un diploma con cui è possibile accedere direttamente al mondo del lavoro o continuare gli studi. In particolare, la maturità conseguita al liceo delle scienze umane è adatta per proseguire gli studi in ambito socio-educativo, come per esempio le Scienze della formazione primaria, permettendo di insegnare nelle scuole materne ed elementari.

Recupero anni scolastici

Istituto tecnico economico

Amministrazione, finanza e marketing

  • Analisi dei fenomeni economico-sociali
  • Conoscenza della normativa civilistica e fiscale
  • Gestione del sistema azienda
  • Studio e utilizzo degli strumenti di marketing
  • Competenze sui prodotti assicurativo-finanziari
  • Utilizzo di software relativi alla gestione amministrativa/finanziaria
  • Mondo del lavoro
  • Aziende pubbliche e private
  • Banche e assicurazioni
  • Pianificazione marketing
  • Ricerche di mercato
  • Import-export
  • Economia e commercio
  • Marketing e analisi del mercato
  • Giurisprudenza
  • Scienze politiche
  • Scienze bancarie, finanziarie e assicurative

Relazioni internazionali per il marketing

  • Competenze comunicative in 3 lingue straniere supportate dalle moderne tecnologie informatiche
  • Formazione interdisciplinare in ambito giuridico, economico, aziendale e delle relazioni culturali
  • Preparazione mirata al conseguimento della certificazione linguistica internazionale

Il diplomato può inserirsi in uffici ed enti che abbiano contatti con l’estero, curare le pubbliche relazioni e i rapporti con clienti/fornitori e occuparsi dell’organizzazione congressuale nell’ambito di organismi comunitari e internazionali.

  • Mediazione linguistica e culturale
  • Marketing, comunicazione e mercati globali
  • Scienze umanistiche per la comunicazione
Recupero anni scolastici

Istituto tecnico agrario

Nell’Istituto Tecnico Agrario il percorso didattico è strutturato in:

  • un primo biennio, dedicato all’acquisizione dei saperi e delle competenze previsti per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e di apprendimenti propedeutici agli indirizzi previsti nel successivo corso di studi;
  • un secondo biennio e un quinto anno, che costituiscono un complessivo triennio in cui gli indirizzi possono articolarsi nelle opzioni richieste dal territorio e dal mondo del lavoro e delle professioni;
  • un sesto anno opzionale di specializzazione in Viticoltura ed Enologia, per conseguire il titolo di Enotecnico.

 

Sono  incrementate le ore dello studio della lingua inglese ed è prevista la possibilità, nelle classi terminali, di insegnare una materia non linguistica in lingua straniera.

Gli indirizzi

Nell’articolazione Produzioni e trasformazioni vengono approfondite le problematiche collegate all’organizzazione delle produzioni animali e vegetali, alle  trasformazioni e alla commercializzazione dei  relativi  prodotti,  all’utilizzazione delle biotecnologie in campo agrario.

Nell’articolazione Gestione dell’ambiente e del territorio vengono approfondite le problematiche della conservazione e tutela del patrimonio ambientale, le tematiche collegate alle operazioni di estimo e al genio rurale.

Nell’articolazione Viticoltura ed enologia vengono approfondite le problematiche collegate all’organizzazione specifica delle produzioni vitivinicole, alle trasformazioni e commercializzazione dei  relativi prodotti, all’utilizzazione delle biotecnologie in ambito enologico.

Al termine del percorso

Al  termine del percorso di studi il diplomato  all’Istituto Tecnico Agrario consegue competenze nel campo  dell’organizzazione e della gestione delle attività di produzione,

trasformazione e valorizzazione del  settore, con attenzione alla qualità dei prodotti ed al rispetto dell’ambiente; può intervenire in aspetti relativi alla gestione del territorio, con specifico riguardo agli equilibri ambientali e a quelli idrogeologici e paesaggistici.

In particolare, è in grado di:

  • collaborare alla realizzazione di processi produttivi ecosostenibili, vegetali e animali, applicando i risultati delle ricerche più avanzate;
  • controllare la qualità delle produzioni sotto il profilo fisico-chimico, igienico ed organolettico;
  • individuare esigenze locali per il miglioramento dell’ambiente mediante controlli con opportuni   indicatori e intervenire nella protezione dei suoli e delle strutture paesaggistiche, a sostegno degli insediamenti e della vita rurale;
  • intervenire nel settore della trasformazione dei prodotti attivando processi tecnologici e biotecnologici per ottenere qualità ed economicità dei risultati e gestire, inoltre, il corretto smaltimento e riutilizzazione dei reflui e dei residui;
  • controllare con i metodi contabili ed economici le predette  attività, redigendo documenti   contabili,  preventivi e consuntivi, rilevando indici di efficienza ed emettendo giudizi di convenienza;
  • esprimere giudizi di valore su beni, diritti e servizi;
  • effettuare operazioni catastali di rilievo e di conservazione; interpretare carte tematiche e collaborare in attività di gestione del territorio;
  • rilevare condizioni di disagio ambientale e progettare interventi a protezione delle zone di rischio;
  • collaborare nella gestione delle attività di promozione e commercializzazione dei prodotti agrari ed agroindustriali;
  • collaborare nella pianificazione delle attività aziendali facilitando riscontri di trasparenza e tracciabilità.
Recupero anni scolastici

Istituto tecnico industriale

L’Istituto Tecnico Industriale è una scuola superiore a indirizzo tecnico; fornisce conoscenze teoriche e pratiche che consentono di entrare subito nel mondo del lavoro, una volta terminato il percorso di studi.

Il biennio propedeutico include materie ad indirizzo generale quali: chimica, fisica, diritto, tecnologia e disegno.

Prima del terzo anno è obbligatorio effettuare una scelta dell’indirizzo da seguire per i successivi tre anni e che, a seconda degli istituti, può variare leggermente. In linea generale, comunque, gli indirizzi del triennio si suddividono in:

  • Meccanica;
  • Elettronica e telecomunicazioni;
  • Grafica e design;
  • Informatica e sistemi di trasmissione.

Chiaramente, queste sono le materie specifiche di indirizzo; sono presenti nel piano formativo lingua e letteratura italiana, storia, scienze fisiche e naturali, geografia, inglese e religione cattolica, quest’ultima facoltativa.

Per avere una buona preparazione di base, che non implichi lacune o difficoltà per tutto il percorso di studi superiori, è indispensabile avere una buona dimestichezza con la matematica, le scienze, l’inglese e le materie inerenti al disegno tecnico.

In particolare, la formazione impartita dalle discipline tecnologiche, insegnate alle scuole medie, risulta fondamentale per affrontare con serenità l’inizio del percorso all’Istituto Tecnico Industriale.

Recupero anni scolastici

Istituto tecnico nautico

L’Istituto Tecnico Nautico (I.T.N.) si specializza nelle scienze marittime e navali, ed era suddiviso in un biennio propedeutico più un triennio di specializzazione: capitani, macchinisti e costruttori.

Al termine del corso di studi si consegue il diploma di maturità tecnica nautica e più precisamente quello di allievo aspirante capitano di lungo corso o allievo aspirante alla direzione di macchine e motori marini oppure costruttore navale.

Tutti gli indirizzi consentono l’accesso a qualunque facoltà universitaria.

Recupero anni scolastici

Istituto tecnico per attività sociali

L’Istituto Tecnico per Attività Sociali (I.T.A.S.) è un istituto di istruzione tecnica con indirizzi generali e specializzati dedicati alla preparazione professionale di personale dirigente e tecnico destinato a operare nel settore economico professionale dei servizi socio-sanitari ed educativi alla persona e alle comunità.